Con la nota in oggetto l’Ispettorato Nazionale del Lavoro riconferma l’obbligo del rispetto della contrattazione collettiva dell’edilizia ai fini dell’applicazione delle normative di legge sulla regolarità contributiva e sui benefici normativi e contributivi.