Il Decreto Rilancio introduce diverse misure fiscali di interesse per il settore (v. nostra Circolare n. 152/20 del 22-05-2020). Tra queste, gli articoli 126 e 127, prevedono lo slittamento dei termini di versamento al prossimo 16 settembre 2020 per i contribuenti che si sono avvalsi delle sospensioni dei versamenti in scadenza nel mese di marzo, aprile e maggio 2020 previste dal Decreto “Cura Italia” e dal “Decreto “Liquidità” (v. nostre Circolari n. 064/20 del 18-03-2020 e n. 104/20 del 09-04-2020).