Per far fronte alla diffusione del contagio da Covid-19, la Presidenza del Consiglio dei Ministri e Regione Lombardia hanno emanato due nuovi provvedimenti con misure urgenti che si sommano alle misure già vigenti sul territorio nazionale in forza del D.P.C.M. 11 marzo 2020, la cui efficacia è prorogata sino al 3 aprile 2020.