L’INPS ha emanato le indicazioni operative necessarie per effettuare il versamento rateale, fino ad un massimo di 24 rate mensili, dell’ulteriore 50% dei contributi sospesi.