L’INPS ha fornito ulteriori chiarimenti ed indicazioni in merito alle novità introdotte dalla legge n. 178/2020 in materia di integrazione salariale ordinaria ed in deroga connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19.