L’Istituto ha comunicato le prime indicazioni in tema di esonero per le assunzioni di donne lavoratrici assunte nel biennio 2021-2022, in attesa che vengano emanate le specifiche istruzioni amministrative per la fruizione di tale agevolazione.