La legge di bliancio 2019 (l. 145 del 31.12.2018) in vigore dal 1° gennaio 2019, nell’ottica di una revisione dell’intera normativa sugli appalti pubblici, ha introdotto un’importante modifica in tema di procedure di affidamento negoziate sotto soglia comunitaria.