Il Decreto 2 marzo 2020 (pubblicato in G.U. n. 53 del 2 marzo 2020) recante “Misure urgenti di sostegno per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19” ha prorogato la scadenza di alcuni adempimenti fiscali, per tutti i sostituti d’imposta residenti sul territorio nazionale.