Una nota del Mef anticipa i contenuti di un DPCM che prorogherà i versamenti in scadenza il 30 giugno al 20 luglio, senza corresponsione di interessi