Come noto, il Codice della Crisi di Impresa (D.Lgs. 12 gennaio 2019 n. 14) unitamente al c.d. “Decreto Sblocca Cantieri” (D.L. 32/2019, convertito con modificazioni nella L. 55/2019) hanno ampliato la platea dei soggetti obbligati a nominare l’organo di controllo o revisore, a cui è correlato l’ulteriore adempimento relativo all’adeguamento degli statuti delle società (v. Circolare n.96/19 del 26-06-2019).